"Senza musica la vita sarebbe un errore".
Basterebbero queste poche parole del grande filosofo F. Nietzsche per sottolineare l'assoluta necessità della musica nelle nostre vite: senza di essa verrebbe meno la nostra stessa umanità. La musica educa al bello, alla condivisione, induce a scoprire e a capire sé stessi.
Risulta difficile spiegare a parole ciò che l'animo sperimenta nel far musica, ragion per cui invito tutti a fare esperienza diretta di questo, sicuro della profonda gratificazione che produrrà in voi. Non mi resta che dire questo:
Viva la musica!

Diego Franciosi, nato a Mantova nel 1997, inizia lo studio della chitarra all'età di undici anni presso la scuola media ad indirizzo musicale di Borgoforte sotto la guida del Maestro Franco Tidona. Ammesso al Conservatorio L. Campiani di Mantova, frequenta i corsi con il Maestro Eros Roselli per conseguire il diploma accademico di I° livello con votazione di 110/110 con lode nel 2019. Attualmente frequenta il biennio accademico di II° livello nella medesima istituzione sotto la guida del Maestro Nicola Jappelli.

Nel corso degli anni ha frequentato numerose masterclass con docenti e concertisti di chiara fama, quali Arturo Tallini, Leopoldo Saracino, Bruno Giuffredi, Frank Bungarten, Giampaolo Bandini e altri. Ha ricevuto inoltre numerosi premi in concorsi di esecuzione musicale tra i quali il concorso “N. Paganini” di Parma, “La chitarra Volante” di Brescia, "G.Ansaldi” di Mondovì.

Nel 2019 è risultato vincitore della Borsa di studio “Haimoff” assegnata dal Conservatorio L. Campiani. Ha recentemente preso parte alla registrazione di alcune tracce audio inserite nel cd allegato al “Metodo di base per chitarra classica” curato da Eros Roselli e da poco pubblicato.

Scrivi a Diego Franciosi

    crossmenu